Sicurezza & Salute sul Lavoro Brindisi Lecce PUGLIA

Salute e Sicurezza sul Lavoro - Medicina del Lavoro - HACCP - Formazione - Privacy

Chi deve tenere il Registro dei Trattamenti? Il GARANTE ha risposto!

Chi è tenuto a redigerlo? 

 

Tutti i titolari e i responsabili del trattamento sono tenuti a redigere il Registro delle attività di trattamento (v. art. 30, par. 1 e 2 del RGPD). 

 

In particolare, in ambito privato, i soggetti obbligati sono così individuabili:

 

·         imprese o organizzazioni con  almeno 250 dipendenti;

·         qualunque titolare o responsabile (incluse imprese o organizzazioni con meno di 250 dipendenti) che effettui trattamenti che possano presentare un rischio – anche non elevato – per i diritti e le libertà dell'interessato;

·         qualunque titolare o responsabile (incluse  imprese o organizzazioni con meno di 250 dipendenti) che effettui trattamenti non occasionali;

·         qualunque titolare o responsabile (incluse  imprese o organizzazioni con meno di 250 dipendenti) che effettui trattamenti delle categorie particolari di dati di cui all’articolo 9, paragrafo 1 RGPD, o di dati personali relativi a condanne penali e a reati di cui all’articolo 10 RGPD.

 

Rientrano nella categoria delle “organizzazioni” di cui all’art. 30, par. 5 anche le associazioni, fondazioni e i comitati.

 

Alla luce di quanto detto sopra, sono tenuti all’obbligo di redazione del registro, ad esempio:  

 

- esercizi commerciali, esercizi pubblici o artigiani con almeno un dipendente (bar, ristoranti, officine, negozi, piccola distribuzione, ecc.) e/o  che  trattino dati sanitari dei clienti (es. parrucchieri, estetisti, ottici, odontotecnici, tatuatori ecc.);

 

- liberi professionisti con almeno un dipendente e/o che trattino dati sanitari e/o dati relativi a condanne penali o reati (es. commercialisti, notai, avvocati, osteopati, fisioterapisti, farmacisti, medici in generale);

 

- associazioni, fondazioni e comitati ove trattino “categorie particolari di dati” e/o dati relativi a condanne penali o reati (i.e. organizzazioni di tendenza; associazioni a tutela di soggetti c.d. “vulnerabili” quali ad esempio malati, persone con disabilità, ex detenuti ecc.; associazioni che perseguono finalità di prevenzione e contrasto delle discriminazioni di genere, razziali, basate sull’orientamento sessuale, politico o religioso ecc.; associazioni sportive con riferimento ai dati sanitari trattati; partiti e movimenti politici; sindacati; associazioni e movimenti a carattere religioso);

 

- il condominio ove tratti “categorie particolari di dati” (es. delibere per interventi volti al superamento e all’abbattimento delle barriere architettoniche ai sensi della L. n. 13/1989; richieste di risarcimento danni comprensive di spese mediche relativi a sinistri avvenuti all’interno dei locali condominiali).

 

Infine, si precisa che le imprese e organizzazioni con meno di 250 dipendenti obbligate alla tenuta del registro potranno comunque beneficiare di alcune misure di semplificazione, potendo circoscrivere l’obbligo di redazione del registro alle sole specifiche attività di trattamento sopra individuate (es. ove il trattamento delle categorie particolari di dati si riferisca a quelli inerenti un solo lavoratore dipendente, il registro potrà essere predisposto e mantenuto esclusivamente con riferimento a tale limitata tipologia di trattamento).

Il tema della Privacy

Privacy GDPR Brindisi Lecce Bari Taranto

Il delicato tema della sicurezza e della privacy, con il crescente volume delle informazioni gestite dalle reti aziendali, necessita di particolari attenzioni che proteggano e tutelino i dati posseduti dalle aziende.

Specializzati nella gestione e sicurezza dei dati aziendali, monitoriamo a 360 gradi il vostro sistema di raccolta e trattamento degli stessi garantendo la massima sicurezza.

Studieremo insieme il modo più idoneo per approntare il (DPIA) e il Registro delle attività di Trattamento, ormai obbligatorio per legge.

 

Siamo operativi nelle province di Brindisi, Lecce, Taranto, Bari, Foggia.

 

Dott.ssa Danila Martina: 349.3703785

Privacy Officer e Consulente della Privacy (CDP)

Siamo Certificati TUV ITALIARisultati immagini per TUV ITalia

CERTIFICAZIONE TUV GDPR Brindisi Lecce Taranto Bari Bat Foggia Puglia

Il nostro servizio consiste in:

Il nostro servizio consiste in:

 CONSULENZA

 

PRIVACY

  •  Assistenza in occasione di verifiche da parte di Organi di controllo/sorveglianza.
  •  Sopralluogo della struttura e compilazione di check list con tutti i dati informatici e non, necessari alla redazione della documentazione e alla esecuzione delle procedure.
  • Nomina DPO ESTERNO (Responsabile della Protezione dei Dati) che adempirà ai nuovi principi e obblighi affiancando il Titolare del trattamento;
  • Gestione della organizzazione aziendale per garantire in ogni fase di trattamento la conformità,  e raccogliere prove documentali a sostegno della responsabilizzazione del Titolare.
  • Adempimento di trasparenza relativo alla violazione dei dati ovvero incidente di sicurezza, notifica al Garante Privacy.
  • Informazione e consulenza al Titolare e al Responsabile del Trattamento nonché ai dipendenti degli obblighi derivanti dal regolamento.
  • Sorvegliare l’osservanza del regolamento, disposizioni europee e diritto interno in materia di protezione dei dati.
  • Fornire pareri e sorvegliare alla redazione del DPIA (Data Protection Impact Assesment)
  • Fungere da punto di contatto e collaboratore con l’autorità Garante.
  • Controllare che le violazioni dei dati personali siano documentate e notificate. 

RICHIEDI Gratuitamente UNA RICHIESTA DI CONTATTO!

L'interessato letta l'informativa sotto riportata accetta espressamente la registrazione ed il trattamento dei propri dati che avverrà premendo il tasto 'Invia'.
Leggi l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (Ue) 2016/679

PRIVACY PUGLIA GDPR 679/16 NOMINA DPO ESTERNO

PRIVACY BAT GDPR 679/16 NOMINA DPO ESTERNO

PRIVACY FOGGIA GDPR 679/16 NOMINA DPO ESTERNO

PRIVACY TARANTO GDPR 679/16 NOMINA DPO ESTERNO

PRIVACY LECCE GDPR 679/16 NOMINA DPO ESTERNO

PRIVACY BARI GDPR 679/16 NOMINA DPO ESTERNO

PRIVACY BRINDISI GDPR 679/16 NOMINA DPO ESTERNO